Disturbi alimentari, oggi la Giornata Nazionale di sensibilizzazione

Disturbi alimentari, oggi la Giornata Nazionale di sensibilizzazione

Ricorre oggi 15 Marzo l’ottava Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla, dedicata alla sensibilizzazione sul delicato tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare. Anoressia nervosa, bulimia e binge eating, vale a dire il disturbo da alimentazione incontrollata, sono vere e proprie patologie caratterizzate da sentimenti e comportamenti estremi legati all’alimentazione e al controllo maniacale del proprio peso, i quali possono degenerare al punto di mettere seriamente in pericolo la vita del paziente che ne soffre. (altro…)

Glaucoma, l’importanza della prevenzione

Glaucoma, l’importanza della prevenzione

Si sa, con l’avanzare dell’età la vista tende a ridursi. Tendiamo a considerarlo un processo normale, fisiologico e correlato allo scorrere implacabile del tempo, ma non sempre è così: talvolta a penalizzare le capacità visive dei più anziani sono malattie oculari specifiche, ciascuna con le sue caratteristiche peculiari. (altro…)

Coxartrosi: tutto quello che c’è da sapere

Coxartrosi: tutto quello che c’è da sapere

Parliamo spesso di artrosi, ovvero di quella malattia cronica degenerativa di tipo infiammatorio che interessa le cartilagini determinando il progressivo deterioramento delle le relative componenti anatomiche. D’altra parte, si tratta di una patologia direttamente correlata all’età: presente in gran parte degli over 50 e nella quasi totalità degli ultrasettantenni, con un picco di massima incidenza tra i 75 ed i 79 anni, in Italia arriva a coinvolgere una percentuale notevole della popolazione. (altro…)

Attività fisica: quali sono i benefici per gli anziani?

Attività fisica: quali sono i benefici per gli anziani?

Parliamo spesso di quanto sia importante l’attività fisica per gli anziani e di che ruolo fondamentale svolga: una passeggiata all’aria aperta, a piedi o in bicicletta, qualche piccola faccenda domestica o, perché no, degli esercizi di ginnastica dolce, così come una nuotata in piscina, possono avere ripercussioni estremamente positive sul benessere degli individui over 65. (altro…)

Il movimento e i suoi benefici sulla memoria

Il movimento e i suoi benefici sulla memoria

Talvolta azioni e gesti a prima vista banali possono nascondere sorprendenti benefici: ce ne fornisce un esempio significativo lo studio portato a termine dalla Rush University Medical Center di Chicago, pubblicato sull’importante rivista specialistica Neurology, secondo il quale occupazioni semplici e quotidiane, quali possono essere camminare, sbrigare piccole faccende di tipo domestico, fare la spesa, cucinare o dedicarsi al giardinaggio, se ripetute con regolarità, potrebbero influire positivamente sulla memoria degli anziani. (altro…)

Malattie croniche: quali sono le più diffuse e cosa comportano

Malattie croniche: quali sono le più diffuse e cosa comportano

Se c’è una condizione che caratterizza la terza età è la presenza di malattie croniche, in particolare negli over 65: sono infatti quasi sette milioni gli anziani in Italia ad essere colpiti da almeno una patologia o a presentare dei quadri clinici caratterizzati dalla combinazione di più malattie. Artrosi e artriti, osteoporosidiabete, cardiopatie, asma, glaucoma ed in generale malattie dell’apparato visivo, insieme a non trascurabili forme di depressione, sono solo alcune tra quelle più diffuse, con le quali circa il 50 % degli anziani è costretto a convivere. (altro…)